Logo Optocantieri
Regione Toscana   Regione Toscana
Dipartimento per lo Sviluppo Economico
 
Unione Europea   Commissione delle Comunità Europee
Direzione Generale per le Politiche Regionali
 
IL CANTIERE PILOTA IN PALAZZO VECCHIO
Presentazione generale
Le tecniche di pulitura laser nel restauro
L'indagine riflettografica dei dipinti
Il monitoraggio ambientale in musei e gallerie
Scansione 3D e Realtà Virtuale
Il Cantiere pilota in Palazzo Vecchio
Le diagnostiche per le strutture architettoniche e lignee
Le tecnologie Radar per indagini non invasive
Il sistema informatico
Istituzioni ed aziende partecipanti
Pagina iniziale

Nel quadro di un vasto programma di riorganizzazione museografica di Palazzo Vecchio a Firenze, è in corso un progetto d'indagine diagnostica e storico artistica nel cantiere pilota del Salone dei Cinquecento. Salone dei Cinquecento, Firenze, Palazzo Vecchio Il progetto vede impegnati in una convenzione il Comune di Firenze con Editech Srl, per uno studio focalizzato nel periodo (1540-1574) in cui l'antico Palazzo dei Priori venne sostanzialmente trasformato dal Vasari a partire dal Salone dei Cinquecento. La ricerca storica unitamente alle indagini diagnostiche cercano di identificare il nucleo originario della Sala Grande e le superfici dove Leonardo e Michelangelo avrebbero realizzato le loro pitture murali la Battaglia di Anghiari e la Battaglia di Cascina. Salone dei Cinquecento, Firenze, Palazzo Vecchio Il programma integrale ha come obbiettivo primario la ricostruzione digitale dell'intero corpo dell'edificio, con l'articolazione degli spazi interni, la tessitura delle strutture murarie, il rilevamento delle tamponature, la presenza di colonne o intercapedini. Salone dei Cinquecento, Firenze, Palazzo Vecchio A tutto questo concorre un complesso di tecnologie quali le indagini termografiche, radar, ecografiche ed endoscopiche, la modellazione tridimensionale computerizzata, oltre alle ricerche storiche e documentarie.

  © IFAC-CNR, Firenze, 2003-2004 - Coordinamento Renzo Salimbeni - Realizzazione Daniele Andreuccetti.
  Pagine ottimizzate per una visualizzazione a schermo intero con risoluzione 800x600.